Intervista a Salvatore Barbato: la scrittura come stile di vita irrinunciabile

“C’è sempre una mano che guida i nostri passi” BIOGRAFIA Salvatore Barbato è nato ad Avellino il 26 marzo del 1975. È insegnante di lingua e traduttore. Ha svolto varie attività: assistente di volo, istruttore di emergenza e sicurezza di volo, istruttore di sopravvivenza. Il suo ultimo romanzo è stato Il principe di Coimbroes (2013). Continua a leggere

Come scrivere un libro autobiografico

Qualche interessante consiglio  per scrivere un libro autobiografico Scrivere un libro non è propriamente una passeggiata, richiede capacità non solo tecniche riguardanti la conoscenza della grammatica, della lingua italiana in generale, ma anche molta fantasia nel cercare di creare una trama, dei personaggi e degli intrecci che siano credibili, coinvolgenti e spingano il lettore a Continua a leggere

Il vagone

La peggiore atrocità commessa dai nazisti sugli ebrei non sta nemmeno nei campi di sterminio e nei forni crematori. Sta nei “treni della morte”. Arnaud Rykner con il suo romanzo Il vagone (Mondadori, 2012), racconta uno degli orrori più grandi mai visti prima: il viaggio di tanti deportati verso i lager nazisti, dove ognuno, strappato Continua a leggere

Il racconto vincitore del Concorso Letterario 2015 “Sì viaggiare”

Londra nel cuore Viaggiare significa spesso perdere un po’ di sé stessi, per scoprire una persona nuova presente in noi. È quello che mi è accaduto nel settembre del 2012, quando ho deciso di chiudere in una valigia tanti pezzi del mio passato e di trasferirmi in Inghilterra, precisamente a Londra. In realtà, non si Continua a leggere