Archivi mensili: Novembre 2018

Violenza sulle donne: la rinascita parte da te

Di Amalia Papasidero

Nel 1999, l‘Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha istituito la giornata internazionale contro la violenza sulle donne. È stata scelta come data il 25 novembre allo scopo di ricordare il sacrificio compiuto dalle sorelle Mirabal che, essendosi opposte al dittatore della Repubblica Dominicana, Rafael Leónidas Trujillo, furono, proprio in questo giorno del 1960, trucidate. Le tre donne, […]

Continua a leggere

Come un romanzo di Daniel Pennac

Di Amalia Papasidero

Oggi vorrei parlarti del momento della lettura e di un libro ricco di spunti in tal senso: Come un romanzo (Feltrinelli Editore; prima pubblicazione 1992, ultima publicazione 2003) di Daniel Pennac. Quanto è importante leggere? Tanto, tantissimo, soprattutto, se vuoi scrivere.   Come un romanzo: la lettura è fondamentale Leggere è uno degli atti più […]

Continua a leggere

Piuttosto che: come utilizzarlo correttamente

Di Amalia Papasidero

La forma “Piuttosto che” si deve usare in funzione avversativa e comparativa poiché ha il senso di “invece”, “anziché”:   Es.: 1  Si dovrebbe prima pensare piuttosto che (invece che) pronunciare parole a vanvera. In questo caso l’uso è corretto   Es.: 2 Amo mangiare il gelato piuttosto che (invece che) le torte. Anche in […]

Continua a leggere

Come fare una digressione in una narrazione

Di Amalia Papasidero

Oggi ti spiego come fare una digressione. Ne hai mai sentito parlare? No? Non ti preoccupare, la conosci già, perché ogni volta che leggi un libro ne incontri a migliaia, solo che non sai riconoscerle. Perché è importante capire che quella data parte presente in un testo è una digressione? È importante perché quando ti […]

Continua a leggere