Come scrivere un libro autobiografico

Di Amalia Papasidero

Qualche interessante consiglio  per scrivere un libro autobiografico

Scrivere un libro non è propriamente una passeggiata, richiede capacità non solo tecniche riguardanti la conoscenza della grammatica, della lingua italiana in generale, ma anche molta fantasia nel cercare di creare una trama, dei personaggi e degli intrecci che siano credibili, coinvolgenti e spingano il lettore a rimanere con gli occhi incollati al foglio.

Tuttavia, scrivere un libro autobiografico appare cosa sicuramente più facile da fare: al di là, infatti, di quelle conoscenze di base che ogni buon scrittore deve possedere per potere mettere nero su bianco, come detto sopra, avere conoscenza della grammatica, della lingua italiana e possedere un buon lessico, basta riportare le proprie esperienze, e pertanto ciò che si è vissuto, chi si è incontrato durante la propria vita, o in una particolare parte di essa. Ovvio che raccontare di se stessi, parlare di una situazione vissuta in prima persona, richiede uno sforzo di fantasia davvero minimo e dunque più semplice da applicare.

Ma come si scrive in concreto un libro autobiografico?

Vi sono una serie di regole che valgono in generale per la stesura di un libro, a cui si aggiungono, poi, dei piccoli accorgimenti che riguardano proprio i libri biografici. In primo luogo, quando si decidere di iniziare a scrivere un testo, occorre avere ben chiaro di cosa si vuole parlare, quindi della vicenda o delle vicende di cui si vuole narrare; in tal caso occorre effettuare un indice, in modo da avere un quadro chiaro e sempre presente sotto gli occhi dei punti che nell’ambito del racconto dovranno essere poi sviluppati. Questo rappresenta un elemento essenziale nella stesura di un testo, in quanto non fissare gli argomenti potrebbe portare lo scrittore a procedere con grande confusione, rischiando di non giungere e non esporre al meglio i vari avvenimenti.

Dopo avere creato un indice, occorre iniziare a trattare i vari punti; il consiglio è di scrivere tutto ciò che viene in mente in relazione ad una vicenda, lasciandosi trasportare dai propri pensieri, in quanto il lavoro di limatura del testo avverrà in una fase successiva.

Scritto il contenuto, si dovrà passare a quello che prima è stato indicato genericamente come “lavoro di limatura”: occorrerà rileggere tutto il testo, cercando di soffermarsi sui concetti, sulla loro chiarezza, sul linguaggio, sullo stile che allo scritto si vuole dare, prestando attenzione a quelli che possono essere i refusi (errori di battitura), alla correttezza grammaticale e sintattica, in questi casi vi sono anche molti professionisti che possono aiutare gli scrittori in erba effettuando diversi servizi come la correzione delle bozze e l’editing, (noi di scritturaedintorni.it forniamo in questo senso diversi servizi).

Dopo avere concluso la fase relativa alla scrittura (possono essere inserite anche testimonianze di persone terze, poesie, e in generale quanto possa raccontare al meglio la vita dello scrittore, non ci sono limiti alla fantasia in tal caso), e aver creato dunque il contenuto, riletto il tutto ed eventualmente corretto le varie parti e i vari errori, si può passare alla parte più creativa;  si deve decidere cioè il titolo dello scritto ed eventualmente inserire delle foto che possano essere di aiuto nel percorso biografico effettuato nel libro.

Capire come scrivere un libro autobiografico potrebbe permettere a tutti coloro che lo volessero, di poter raccontare la propria vita, facendo solo attenzione a dei piccolissimi passaggi, che poi in linea di massima  sono applicabili alla stesura di una qualunque testo.

Schema: come scrivere un libro autobiografico:

1. Creare un indice, decidendo quelli che saranno gli argomenti e le vicende che si dovranno trattare;

2. Sviluppare i singoli argomenti individuati;

3. La prima fase deve essere lasciata alla massima libertà di espressione e di contenuto;

4. Dopo avere “buttato giù” tutte le idee, effettuare una prima rilettura del testo per sistemare i concetti, migliorare il linguaggio e lo stile, correggere gli errori di battitura, di grammatica e di sintassi;

5. Compiere una seconda e magari una terza rilettura, per valutare la scorrevolezza del testo;

6. Scegliere un titolo che possa racchiudere il senso di quanto raccontato, nel caso dell’autobiografia si potrà scegliere qualcosa che sia personalmente significativo;

7. Selezionare una serie di foto, che insieme a quanto scritto, raccontino la propria storia, o la particolare vicenda autobiografica narrata.

In generale, da quanto esposto fino adesso, si può capire che scrivere un libro autobiografico, o di qualsiasi altro genere, non è una “missione impossibile”; ovvio è che il miglior scrittore è colui che è anche il miglior lettore, colui che apre la mente, che accoglie e digerisce tutto ciò che lo circonda, che osserva, che non lascia mai nulla al caso e che riesce a rendere viva qualunque cosa che per sua natura sarebbe inanimata.

Scrivere è un esercizio dell’anima, richiede calma, concentrazione, ma anche passione e a volte coraggio: parlare di se stessi, in un libro che poi presumibilmente sarà letto da tantissime persone, rappresenta una vittoria, poiché significa che ci si è riusciti a liberare davvero dal giudizio altrui, raccontando le proprie personali e inimitabili emozioni.

Ecco un elenco di autobiografie consigliate:

1. Boris Pastemak. Autobiografia

2. Twain. Autobiografia

3. Lungo cammino verso la libertà. Autobiografia di Nelson Mandela

4. Le mie invenzioni. L’autobiografia di un genio. Autobiografia di Tesla.

5. Autobiografia spirituale. Dalai Lama

6. Autobiografia. Franzo Zeffirelli

7. Chaplin. La mia autobiografia

8. MIles Davis. L’autobiografia

9. L’autobiografia. Scrivere di sé per stare bene

10. I have a dream. Autobiografia di Martin Luther King

11. Reato di vita. Alda Merini

12. Non c’è nessun Dio quassù. Di Jurij Gagarin

13. Jack London. Autobiografia alcolica

14. Angelicamente anarchico. Autobiografia di Don Andrea Gallo

15. Lettere dal carcere. Antonio Gramsci

16. Autobiografia di Malcom X

17. Angela Davis. Autobiografia di una rivoluzionaria

18. La mia vita. Richard Wagner

19. Figlio di nessuno. Un’autobiografia senza frontiere. Autobiografia di Boris Pahor

20. Il perché non lo so. Margherita Hack

21. Padre Pedro. Autobiografia di un ribelle

22. Cosima quasi Grazia. Autobiografia di Grazia Deledda

23. Il racconto del pellegrino. Sant’Ignazio di Loyola

24. Il diario di Anne Frank

 

Amalia Papasidero

Per chi avesse già scritto un suo testo è possibile usufruire del servizio di “Correzione biografia“.

Un nostro esperto effettuerà la correzione della biografia per renderla fluida, scorrevole, intensa, per trasformare i vostri ricordi nell’opera più bella, intervenendo sugli aspetti specifici della biografia stessa.

La correzione biografia riguarderà i seguenti aspetti:

  • Correzione grammaticale e sintattica (errori di battitura, di ortografia, di grammatica)
  • Correzione della punteggiatura
  • Editing completo del testo (cioè la riscrittura di piccole porzioni non corrette o di interi periodi)
  • Modifiche e aggiunte per una fluidità e una scorrevolezza ottimali (frasi di raccordo, parole aggiuntive)
  • Consigli e suggerimenti per la piena fruibilità dell’elaborato
  • Impostazione della formattazione (corsivi, grassetti, accapo, paragrafi, stili, titoli).

I nostri prezzi sono competitivi: € 0,85 ogni 1000 caratteri spazi inclusi.

Le nostre tariffe sono pensate per essere a favore del cliente, affinché tutti possano usufruire di tali servizi. La nostra politica è che Il cliente è sempre al primo posto.

CONTEGGIO CARATTERI: per conteggiare il numero dei caratteri spazi inclusi:
– Word 2007/2010: in basso a sinistra, cliccare sulla voce “parole”; nella finestra che si apre, considerare il dato “caratteri spazi inclusi”.
– Word 2003: dal menu “strumenti”, cliccare su “caratteri”; nella finestra che si apre, considerare il dato “caratteri spazi inclusi”.
– Open Office: dal menu “strumenti”, cliccare su “conteggio parole”; nella finestra che si apre, considerare il dato “caratteri”.
Cosa aspetti:

inviaci il tuo romanzo per un preventivo gratuito; un nostro responsabile sarà a tua disposizione per fornirti tutte le informazioni necessarie in merito alla correzione biografia da effettuare.

[contact-form-7 id=”199″ title=”Modulo di contatto 1″]

About the Author

Amalia Papasidero, editor, correttore di bozze, consulente letterario e blogger. Ha conseguito il master in “Tradizione e innovazione nell’editoria. Dal libro all’e-book” presso l’Università della Calabria. Gestisce il sito web www.scritturaedintorni.it (che ha ottenuto l’accredito stampa presso il Festival della letteratura di Mantova nel 2016), che si occupa di ciò che ruota attorno al mondo della scrittura e offre numerose risorse e servizi per gli autori. Organizza eventi letterari e culturali (presentazioni librarie e musicali, campagne di sensibilizzazione su temi sociali). Ha da poco pubblicato una raccolta di poesie dal titolo “Riflessi”. Tiene corsi di scrittura e self-publishing, workshop sulle tematiche legate alla narrazione.

(52) commenti

Add Your Reply