Intervista a Simona Mileto, autrice del libro “Odon. Un’anima oscura che risplende”

Incontro Simona Mileto in un tiepido pomeriggio di settembre e subito traspare dal suo sguardo una grande passione, quasi una fiamma che arde e che non può che contagiare tutti quelli che le sono intorno. Scrivere è purificazione, è catarsi, come dicevano i greci, e per Simona è anche superamento dei propri limiti.

Qui di seguito la piacevole chiacchierata che abbia fatto:

 

 

 

Cenni biografici: Simona Mileto, nata a Cinquefrondi (RC) e cresciuta a Polistena (RC), ha frequentato il Liceo Linguistico presso l’Istituto Magistrale “G. Rechichi”. Ha frequentato diversi corsi di giornalismo e scrittura creativa. Membro attivo dell’Associazione Italiana Sclerosi Multipla, si occupa di volontariato e attività sociali. Odon. Un’anima oscura che risplende (Alaska edizioni, 2017) è il suo romanzo d’esordio.

 

Sinossi del romanzo: l’Olimpo richiama la sua Dea. Odon, cresciuta in un orfanotrofio, si ritrova a dover fare i conti con un Mondo del tutto nuovo. Non accettando le severe regole del Divino Zeus, che la terrebbero sotto la sua stretta sorveglianza, cerca di vivere quella adolescenza che le è stata rubata trascorrendo molto tempo tra i mortali. Un incontro fortuito con un Demone cambia ogni cosa. Odon oltre a scoprire di essere in grado di amare, viene a conoscenza di un piano che la vede vittima sacrificale. La Dea per difendere il suo amore e la sua stessa vita dovrà fare i conti con la stirpe che l’ha generata, ma non sarà per niente facile…

 

Acquista “Odon. Un’anima oscura che risplende”

 

 

One thought on “Intervista a Simona Mileto, autrice del libro “Odon. Un’anima oscura che risplende”

  1. Giorgetti Lia says:

    Credo che Simona sia una gran scrittrice, mi piace il suo modo di commentare le cose, è molto profonda e attenta…..brava, continua così…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *